Come abbronzarsi velocemente e sentirsi un vip.

Addio biancore. Oggi in pochi minuti si può passare dall’effetto pallore all’effetto Caraibi con l’abbronzatura spray. Un trattamento cosmetico molto in voga a Hollywood che garantisce una tintarella sicura e omogenea su tutto il corpo.

Come? Con pochi spray viene nebulizzato sulla pelle un cosmetico ottenuto da un estratto naturale a base di canna da zucchero. Il cosmetico scurisce la cheratina presente sullo strato più superficiale della pelle, senza stimolare la melanina. In altre parole, è una versione migliorata delle creme autoabbronzanti che ci trucca da abbronzati. Una vera e propria arma segreta da utilizzare nelle occasioni speciali last minute.

L’effetto è favoloso. Ma la magia svanisce dopo 4-5 giorni. Per fortuna si può ripetere anche due volte a settimana, essendo un trattamento atossico e anallergico, senza rischio di danni cutanei. Infatti, il cosmetico non penetra in profondità ed è ben tollerato anche dalle pelli più sensibili.

Certo, esistono delle regole da rispettare. Prima di ogni seduta bisogna ricordarsi di esfoliare la pelle per prolungare l’effetto e non mettere creme o profumi nelle tre ore precedenti l’applicazione. Dopo lo spray invece bisogna attendere 5 ore per fare la doccia ed è consigliabile idratare bene la pelle nei giorni seguenti.

Semplice, no? Oggi per sentirsi una star e far invidia a tutti nei party estivi, basta un po’ di spray.